Il 52° Congresso Nazionale della Società Italiana di Storia della Medicina verrà organizzato, per la prima volta nella storia ultracentenaria della SISM, nella città di Monza, sede del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano Bicocca.
La Brianza, l’area geografica intorno a Monza, è da secoli uno dei territori economicamente più ricchi e produttivi della penisola italiana ed è stata una delle principali protagoniste della seconda rivoluzione industriale. L’intensa industrializzazione e l’elevata densità abitativa hanno, però, avuto anche ripercussioni a livello della salute dei lavoratori e della popolazione generale. L’incidente dell’ICMESA di Seveso, avvenuto nel luglio 1976, che portò ad un danno ambientale con importanti ricadute sanitarie su tutto il territorio, può rappresentare un esempio in questo senso. Sul fronte dell’organizzazione sanitaria, la multi-secolare vocazione caritevole della Brianza, espressione originaria del moderno principio della sussidiarietà, viene dimostrata dalla presenza di numerosi ospedali e case di cura, edificati, nelle epoche passate, su iniziative di religiosi e laici. Sulle base di queste premesse, negli ultimi anni si è sviluppata l’ipotesi che la Brianza possa rappresentare un “laboratorio vivente”, un osservatorio privilegiato attraverso il quale comprendere l’evoluzione delle condizione di salute a livello nazionale.

Presentazione SISM 2019 Call for abstract