Si è concluso mercoledì 2 dicembre con il convegno finale di presentazione dei risultati il progetto Footprints (Formazione Operatori di sanità pubblica per la definizione di Piani Regionali di coordinamento per la Salute dei migranti). Il progetto è stato finanziato dal Fondo Asilo,
Migrazione e Integrazione (FAMI), con il Ministero della Salute come capofila e condotto dall’ Associazione Conferenza Permanente dei Presidenti di Consiglio di Corso di Laurea Magistrale in Chirurgia (ACPPCCLM-M&C) e Società Italiana di Medicina delle Migrazioni (SIMM). La SIPeM ha partecipato come sotto-contraente dell’ACPPCCLM-M&C.
Il fenomeno migratorio rappresenta una sfida per il nostro sistema sanitario, per l’eterogeneità dei bisogni di salute a cui si deve rispondere, legata alla composizione anagrafica, multietnica e multiculturale della popolazione migrante. Quest’ultima si identifica solo in parte con coloro che sbarcano sulle nostre isole e coste, ma comprende anche tutti i cittadini stranieri residenti in Italia, che ormai ammontano a quasi il 10% della popolazione italiana. L’obiettivo generale di Footprints è stato di superare la frammentazione delle esperienze locali e regionali di intervento per giungere alla definizione di modalità operative uniformi sul territorio nazionale per il coordinamento degli aspetti di salute pubblica riguardanti la popolazione migrante, rafforzando così i sistemi di governance regionali su questi temi.
Il progetto si è svolto nell’arco di due anni ed ha previsto – tra l’altro – la realizzazione di un programma di formazione blended, su piattaforma di e-learning e residenziale, indirizzato ai referenti regionali degli interventi di prevenzione e promozione della salute dei migranti. La SIPeM ha contribuito alla progettazione formativa e al’erogazione della formazione, sia gestendo la piattaforma sia con il tutoraggio degli incontri residenziali macro-regionali.
A cura della SIPeM, infine, in collaborazione con la SIMM, la realizzazione del piccolo manuale che descrive i principi teorici e le modalità pratiche di realizzazione della futura formazione in loco per tutti gli operatori coinvolti.
La documentazione del progetto e più informazioni sono disponibili presso il sito https://progettofootprints.it/